DNA 20/06/2019

Si terrà mercoledì 26 giugno alle ore 9.00, nella sala convegni della Camera di Commercio di Catanzaro, il seminario “La pubblicità degli atti delle imprese nel Registro delle Imprese – Strumenti per lo sviluppo della Cultura digitale e l’E-Government” organizzato dall’ente camerale catanzarese e dall’Ordine e Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catanzaro. Il seminario è finalizzato all’approfondita conoscenza degli atti da comunicare al Registro Imprese e dei loro effetti, nonché alla divulgazione degli strumenti più moderni di e-government realizzati dal sistema delle Camere di Commercio per semplificare tali comunicazioni e sostenere le attività di sviluppo delle imprese e la cultura della digitalizzazione dei processi aziendali.

 

L’evento sarà aperto dai saluti istituzionali del presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Daniele Rossi, di Rosamaria Petitto (presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degliEsperti Contabili di Catanzaro), di Antonio Bevacqua (presidente Fondazione ODCEC di Catanzaro) e del segretario generale della CCIAA, Maurizio Ferrara. A seguire le relazioni di Rocco Guglielmo, notaio e presidente del Comitato Regionale Notarile della Calabria, di Lorenzo Procopio (Registro delle Imprese di Catanzaro), Andrea Martinelli (consulente Infocamere) e Alessandra Gazzani Marinelli (ufficio Tributi CCIAA di Catanzaro). Coordinerà i lavori Giuseppe Ierace, dottore commercialista e delegato alla Formazione della Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catanzaro. La partecipazione al seminario darà diritto all’attribuzione di n. 3 crediti formativi da parte dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catanzaro.

 

“In una complessiva evoluzione digitale della burocrazia italiana ed europea, il ruolo delle Camere di commercio può e deve essere funzionale alla trasformazione del Registro Imprese in un vero e proprio registro digitale – ha spiegato il presidente della CCIAA, Daniele Rossi –. Gli strumenti che la Camera di Commercio di Catanzaro ha messo in campo sono già tantissimi e altri ancora, grazie al prezioso lavoro del segretario generale Maurizio Ferrara, saranno lanciati a breve. Il mondo camerale guarda con ottimismo e fiducia all’e-government e per accompagnare le imprese in questo nuovo e più veloce percorso diventa necessario il supporto dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. È per questo che abbiamo voluto organizzare con loro questo seminario formativo, per proseguire in un dialogo costante e costruttivo che possa portare benefici alle imprese. Allo stesso modo, gli strumenti di e-government avranno anche un impatto positivo su temi strettamente connessi all’attività del sistema camerale come ad esempio una più semplice gestione della riscossione del diritto annuale grazie al quale potremo garantire una maggiore efficienza nella pianificazione delle iniziative camerali, nonché un’ottimizzazione dei servizi a disposizione degli iscritti”.