DNA 02/01/2018

Il Parco archeologico Scolacium a Roccelletta di Borgia (cz) non è solo Armonie d’Arte Festival che con il suo respiro internazionale regala nelle sere d’estate indimenticabili e altissimi momenti di arte colta,  e non è solo luogo di visite guidate.

Con la Fondazione Armonie d’Arte, in qualità di gestore dei servizi aggiuntivi e dell’animazione culturale del Parco, c’è sempre qualcosa di nuovo e di interessante da vivere tutto l’anno: occasioni culturali e di convivialità,  approfondimenti su temi storici e letterari, laboratori per le scuole e non solo come ad esempio di teatro e di musica, educational ed entertainment per i più giovani, presentazione di libri, degustazioni e cene a tema, mostre e tanto altro ancora in un luogo che regala sempre scorci e atmosfere diverse e ugualmente piene di fascino e incanto.

Mercoledì 3 gennaio dalle ore 18,00, nell’ambito di “Scolacium in Christmas“, è la volta di un interessante e composito appuntamento culturale e di intrattenimento insieme,  una bella iniziativa per tutti, con il tepore di un racconto dal profilo alto, di una degustazione particolare, di un gioco della tradizione riletto dai miti classici: e infatti ci saranno le proiezioni di speciali TV7 su “Natale e altre feste nel mondo” a cura del giornalista inviato speciale Rai1 Francesco Brancatella, letture di testi dedicati a cura di Loredana Marzullo e Circolo Palomar, il bergamotto dop selezionato dal partner Magna Grecia Lifestyle e preparato da Le Cornacchie FoodArteCafè in collaborazione con Le Querce Restaurant; infine, per chi vorrà ancora intrattenersi, un momento di puro gioco ma con il richiamo e la suggestione eccentrica legata alla tradizione classica, ovvero una “Tombolata con il mito”. ( costo complessivo di tutta la serata comprensivo della degustazione euro 8, consigliata prenotazione al 3490879980)

D’altra parte tutto il calendario di speciali attività a tema natalizio e non solo, fra passato e presente, che la Fondazione Armonie d’Arte ha dedicato al Parco Scolacium e che è rintracciabile sul sito e pagina facebook siglato “Terre di Scolacium”,  è stato pensato per coniugare la cultura con l’identità territoriale, nel clima lieve e giocoso delle festività più “armoniose dell’anno”.

Il calendario si concluderà con il 6 gennaio  ore 11.00 con “Arriva la Befana” per i più piccoli con laboratorio – merenda tra fiabe e biscotti in compagnia della vecchietta più buona  e  poi domenica 7 alle ore 11.00 con “Passeggiata al Parco” insieme ad una guida attoriale che racconterà storia, miti e leggende delle festività di fine e inizio anno nell’antica Roma e nel medioevo.

Inoltre a partire dal 23 dicembre, grazie al partenariato fra Fondazione Armonie d’Arte e Magna Grecia Lifestyle, il bookshop del Parco è diventato anche “Bottega delle Identità“: un luogo unico nel suo genere che, grazie a tale importante e qualificata collaborazione, raccoglie, custodisce e propone autentiche filiere identitarie di Calabria e del Sud Italia e iniziative speciali, prodotti editoriali, artigianali e agroalimentari dei singoli territori da conoscere, apprezzare, donare. D’altronde la Fondazione Armonie d’Arte ha sposato pienamente la mission di Magna Grecia Lifestyle: un grande e articolato progetto di comunicazione integrata che mira a suggerire risposte alte e positive alle degenerazioni imposte da un certo modo di intendere la globalizzazione. Magna Grecia Lifestyle riscopre i valori e gli stili di vita che hanno radici identitarie profonde, proponendoli come alternativa reale ai fenomeni di standardizzazione e omologazione forzata imposti dagli interessi economici globali. Scolacium così, da straordinario luogo della storia da visitare, della natura e del paesaggio da godere, diventa anche “luogo della produttività da apprezzare”, “luogo dello stare, dell’incontrare, del fare”, un presidio culturale a tutto campo, di performance ma anche di informazione, educazione e divertimento, che coniuga la Calabria di ieri con quella di oggi: è “Scolacium experience“, fortemente voluta dal presidente Chiara Giordano e che la Fondazione sosterrà anche in termini di immagine complessiva della Calabria, nelle occasioni fieristiche e di comunicazione in Italia e nel mondo, in come strumento strategico per il turismo in partneriato con soggetti preposti  , in definitiva come opportunità di complessivo sviluppo